[HO CAPITO]

..... Questo sito usa strumenti di terzi che si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione, acconsenti l'uso dei cookie.", .....

Trova

mercoledì 4 febbraio 2015

Come lavare i capi in flanella

Primo lavaggio:

colorati:fare un risciacquo a freddo con un po' di aceto bianco per risaltare il colore e igienizzare il capo, poi mettere in lavatrice una pallina del bucato con detersivo liquido per il bucato per tessuti delicati (lana), un po' di sale grosso e meno di mezzo tappo di detersivo presidio medico chirurgico (come il lysoform o simile). Ammorbidente. Lavare a freddo.

bianchi: fare un risciacquo a freddo con un po' di aceto bianco quindi mettere in lavatrice una pallina del bucato con detersivo liquido per il bucato per tessuti delicati (lana), un po' di sale grosso e un po' di additivo sbiancante all'ossigeno attivo in polvere. Ammorbidente. Lavare a 50 gradi.

Altri lavaggi:

mettere con capi delicati dello stesso colore aggiungendo sempre sale grosso per conservare il colore (a volte la flanella perde colore). Usare un po' di detersivo disinfettante per disinfettare il capo se sono colorati oppure additivo all'ossigeno attivo (che è disinfettante) nel caso dei bianchi. Usare un buon ammorbidente. Fare un ultimo risciacquo con poco aceto di mele per risaltare i colori, altrimenti diluire l'ammorbidente con un po' di aceto di mele.

Nessun commento:

Posta un commento