Cerca nel blog

martedì 9 aprile 2019

Come pulire il pavimento il modo ecogreen

Tutti i pavimenti tranne legno, marmo e pietra:

acqua, aceto, candeggina delicata, alcol (opzionale) mischiare e applicare sul pavimento, non bisogna risciacquare.

Legno e parquet:

Acqua e aceto di mele, strizzare molto bene lo straccio o il mocio. Non bisogna risciacquare

Marmo e Pietra

Acqua, un po' di bicarbonato e alcol. Strizzare molto bene lo straccio o il mocio. Non bisogna risciacquare

Detersivi che effettivamente profumano il bagno più a lungo.

Ho testato alcuni detersivi disinfettanti, sgrassatori, anticalcare, in crema ecc ed alcuni di essi effettivamente riescono a dare un odore di pulito e di fresco al bagno per diverse ore, oltre a pulirlo a fondo, cosa molto importante.

Ecco il mio elenco dei detersivi più "profumosi" per il bagno:

Sgrassatore: quasi tutte le marche sono valide ma i più durevoli sono: tutti chanteclair, sgrassatore Dexal(Eurospin), sgrassatore allegro natura agli agrumi (Eataly), e lo smac sgrassatore.
Varechina: ace blu densa
Crema: cif crema
Anticalcare: cif anticalcare
Candeggina gentile: ace e eurospin
Detersivi: Lysoform cedro (anche quello alla lavanda è molto buono), fabuloso alla lavanda, tutti i rio bum bum
Vetro e specchi: w5 lidl

Ovviamente non sono gli unici prodotti validi e capaci di profumare a lungo, questo è soltanto un piccolo elenco di prodotti che di solito uso, alcuni sono disinfettanti e altri no, spesso abbino i non disinfettanti con della candeggina gentile ad esempio, oppure li uso per pulire il pavimento o le piastrelle.

Non ho incluso l'ammoniaca poiché anche se la utilizzo spesso non posso considerarla "profumata".

lunedì 8 aprile 2019

Come restaurare le pareti bianche profondamente sporcate.

Le pareti bianche sono molto belle però con il tempo possono macchiarsi oppure sporcarsi, ad esempio nell'angolino dove faccio mangiare il cane la parete, nonostante le pulizie con straccio e candeggina gentile o classica, con il tempo si è macchiata e un po' rovinata.

Per restaurare la parete si può passare una mano di tinta per dare una rinfrescata, però è un grande errore passare la tinta su una parete grassa, sporca o macchiata.

Dunque per smacchiare e restaurare la parete avete bisogno di:

detersivo per stoviglie a mano o sgrassatore
candeggina classica o gentile
spugna
straccio
acqua
vernice bianca.

Prendere una spugna bagnata e versare un po' di candeggina o di detersivo per piatti o sgrassatore e quindi strofinare la parete, bagnare ogni tanto la spugna e applicare altro prodotto

Risciacquare con lo straccio bagnato rimuovendo a fondo il detersivo, ripetere se necessario, rimuovere eventuali pezzi di vernice o sporcizia lasciando la parete il più liscia possibile, scartavetrare se necessario.

Quando sarà asciutto applicare una mano di vernice bianco, lasciare asciugare e riapplicare.

Ovviamente questa soluzione è indicata per piccole porzioni di parete.


Post in evidenza

Come avere pavimenti perfetti con pochi prodotti

Ciao amiche, quante di voi avete qualche difficoltà per pulire e allo stesso tempo lucidare a specchio il pavimento di casa vostra? Un...